I tromp l’oeil al contrario | Alexa Meade Art

Che vi pare di questi dipinti?

Bene, possono piacervi o meno, il gusto artistico essere di vostro gradimento o meno, potreste anche trovarli non particolarmente originali, ma la loro originalità sta altrove rispetto quanto l’occhio percepisce nella loro apparenza di immagini bidimensionali…

Infatti non sono immagini bidimensionali.

Per l’esattezza sono immagini tridimensionali dipinte come fossero bidimensionali, anzi ancora di più: sono reali soggetti in “carne ed ossa”, ridipinti (una sorta di body paint, per capirci) e fotografati per apparire come dipinti 2D.

Guardate qui:

La ragazza “non dipinta” è l’autrice delle opere

Potremmo definirli un ribaltamento della tecnica del Tromp l’oeil, dove il 2D grazie ad abilità, tecnica e artificio, rende 3D assolutamente credibile, ciò che 3D non è… anzi ciò che nella realtà neppure esiste.

 

Fonte: Alexa Meade Art

Annunci