È nato nabaroo | nabaroo is born

Qualche giorno fa mi è arrivata una mail che mi invitava ad iscrivermi. Ho risposto chiedendo come fossero arrivati a me, non perché i miei riferimenti siano così segreti, ma per capire se ero difronte ad un automatismo di tipo massimo.
Ho ricevuto risposta il giorno dopo in cui si faceva riferimento al mio profilo Behance e al mio sito, così mi sono registrato e ho creato il mio profilo.

Un po’ Pinterest, un po’ Behance… un raccoglitore-social online per mostrare il proprio lavoro e talento, vedere-condividere quello di tanti altri. Una propensione spiccata per tutto ciò che è grafica e illustrazione (e spero rimanga tale…).

Ce ne era bisogno? Non saprei dire… certo è una opportunità in più. Tutto sta a vedere come si svilupperà, che pubblico e utenza saprà catalizzare e che tipo di “relazioni” social ed eventualmente professionali.

nabaroo

nabaroo site

Qualche incertezza di funzionamento a volte nella apertura delle immagini a tutto schermo, ma tutto molto semplice e intuitivo. Rapido l’inserimento delle immagini. Manca (almeno io non l’ho trovata) la funzione di inserimento di tag su più immagini contemporaneamente – come con Flick per capirci – ma mi auguro ci saranno implementazioni.

Il livello dei lavori non è solo iper-professionale (comunque alto), ma questo è anche il suo bello.

Dicevo sopra tra parentesi, spero rimanga dedicato a belle illustrazioni, immagini, creazioni grafiche e non si riempia di pseudo artistiche foto di nudi e macro di vari anatomia.
Il nudo può essere soggetto di bellissime interpretazioni artistiche grafico-pittoriche, ma per le foto è molto più complicato e sinceramente, ammesso abbia voglia di vedere tette e culi, me li cercherei altrove.(Behance ad esempio, tanto per non fare nomi, ne è saturo…).

Bene, nabaroo è nato! Viva nabaroo 😉

http://nabaroo.com/
http://nabaroo.com/Bariom/nabs

Annunci