Pentax K-S1 | Un passo avanti nel design

Ricoh ha presentato un nuovo modello di fotocamera Pentax, che al di là delle caratteristiche tecniche, certamente si fa notare e dice qualcosa di nuovo principalmente per il suo design.

homepage_banner_K-S1

pentax-k-s1-0

Presenta una estrema pulizia e sposa delle linee arrotondate, ma certamente più “tese” di quelle della attuale produzione di reflex o mirrorless con mirino della stessa fascia (non le compatte, le “retrò”, ecc). Evita il “pacioso” tutto gobbe e protuberanze quasi da “bio-design”.

Ha il pregio di rendere la fotocamera piuttosto compatta anche a confronto di “sorelle” della stessa marca…

Penatx-Ks1-K01-K3-camera-comparison

Qui, nel mezzo, anche l’orrenda  K01 di cui mi sono già occupato

 …e in più offre una gamma veramente vasta di colori e di abbinamenti nei quali sbizzarrirsi (anche se non tutti esaltanti).

k-s1_allcolors

Ma la caratteristica che balza agli occhi anche al meno appassionato, sono i led che campeggiano e lampeggiano, sul bordo della sua impugnatura.
L’illuminazione a led riguarda anche alcuni dei comandi e dovrebbe rendere più intuitivo e funzionale il loro utilizzo.

Ora, sulla questione comandi, può anche essere, bisognerà vedere in pratica, ma sui led dell’impugnatura, mi pare valgano quanto quelli che inseriscono gli americano sotto le loro custom-car o simili… insomma, per fare “scena”.
Ad ogni modo la stessa Pentax così dichiara:

“Nella PENTAX K-S1 l’interruttore generale, la ghiera dei modi, il pulsante OK e l’impugnatura sono dotati di LED che indicano lo stato operativo della fotocamera. Ad esempio, i LED dell’interruttore generale sono verdi durante le riprese fotografiche e passano al rosso nella registrazione dei filmati. Attivando la funzione di rilevamento dei volti, il numero dei LED illuminati sull’impugnatura indica il numero di visi rilevati (???). Questa illuminazione a LED ha anche un’evidente funzione decorativa che ben si abbina agli esclusivi colori offerti per la fotocamera, evidenziandone il look di moderno dispositivo digitale.”

pentax-k-s1-2

Il limite più grosso che personalmente vedo nel design di questa fotocamera, non è tanto dovuto al corpo macchina quanto agli obiettivi…

Pentax-K-S1-camera-grey

Si, perché a ben guardare gli obiettivi montati (che sono senz’altro gli stessi di una gamma compatibile con altri modelli), non appaiono veramente troppo retro-datati? Il design di questa fotocamera, non avrebbe meritato qualcosa di meglio, di “dedicato”, di altrettanto “evoluto”? (Magari senza introduzione di led dalle opinabili funzionalità…)

Comunque, complessivamente un voto positivo e sicuramente un passo avanti che se troverà rispondenza in un più vasto pubblico, non mancherà di essere seguito da altre aziende.


Dal punto di vista tecnico la K-S1 ha un nuovo sensore, sempre di formato APS, da 20 Mpx e privo di filtro antialias e elaboratore d’immagine Prime M II. La sensibilità Iso arriva a 51200, l’autofocus è il SAFOX IXi+ con 11 punti AF di cui 9 a croce. Lo schermo è fisso (peccato) da 3″ e 921.000 pixel. Può riprendere video Full HD e dispone di scene ed affetti speciali. Infine può collegarsi ad uno smartphone con un’apposita scheda di memoria.

Tutti i dettagli sul sito RICOH


Annunci