Unusual design for unusual cameras

Certamente nel mondo delle fotocamere e dei loro principali “sotto-mondi” (reflex, mirrorless, bridge, compatte, ecc) vi sono vari esempi o meglio “esemplari”, che sfoggiano forme e design originali o che almeno cercano di esserlo, ma stringi-stringi rientrano in canoni ben delimitati, tanto che dalle stesse forme si può desumere la fascia di appartenenza ad una delle categorie succitate.

Così in questo articolo, vorrei presentare due fotocamere che decisamente riescono a discostarsi dai canoni abituali, ma, quardacaso anche perché appartengono tecnicamente ad una categoria “a parte”.

Si tratta della Lytro Illum e della Sigma dp2 Quattro

La più innovativa, e anche la più bella come design a mio giudizio, è senz’altro la Lytro, questa infatti (se ho ben capito) non ha un sensore che per quanto ad alta risoluzione riprende sempre e comunque in 2D (genera cioè un’immagine appiattita della realtà), ma riprende, o meglio visualizza in 3D, più  o meno come fa nella realtà un occhio umano.

Si otterrà (presumo) poi sempre una immagine 2D, ma la scelta della messa a fuoco del soggetto primario, le angolazioni e le prospettive visualizzate prima dello scatto sono uniche nel loro genere.
Per meglio comprendere, della serie “un’immagine vale più di mille parole”, vi consiglio di dare un occhiata al sito del produttore QUI

E ancora, un test d’assaggio di Francesco che gestisce un ottimo e professionale blog QUI

Lytro

Il design è altrettanto innovativo, a base “trapezoidale” e abbastanza squadrato, molto pulito e sinceramente parrebbe anche piuttosto ergonomico… si vedrà poi alla prova dei fatti.


L’altra è la Sigma dp2 con caratteristiche tecniche meno innovative, anche se ha un particolare sensore (Foveon) che la distinguono dalle altre macchine fotografiche… ma ciò che la rende più “diversa”, è anche qui, il design.

Certamente meno armoniosa della Lytro, la scelta che sta alla base di un design così originale, pare sia proprio quella della massima ergonomia e dell’impugnabilità della macchina… certo bisogna “farci l’occhio” 😉
Sigma_DP2_Quattro_display


A conclusione sottolineo che tra le fotocamere dal design inusuale, può certamente essere annoverata la Sony QX di cui mi sono già occupato in questo articolo

Per non parlare della Pentax K-01, che invece ho “stroncato” qui  😉

Annunci