Brevetto Apple – Uno stop ai concorrenti?

La Apple ha ottenuto il brevetto a copertura del design del suo Macbook Air

Il brevetto rilasciato dalll’ufficio U.S. Patent and Trademark, entra nei minimi particolari del design, comprende il contorno laterale, i cardini e anche il posizionamento dei piedini. In pratica tutto quello che garantisce l’azienda di Cupertino verso possibili “cloni” o “simil-cloni”.

E’ evidente infatti che il design di questo “gioiellino”, ha tracciato (come altri prodotti Apple) delle linee guida a cui molti altri produttori di Notebook e Ultrabook, guardano per avere lo stesso “appeal” estetico, ma anche di contenuto tecnologico.

Dovranno inventarsi qualcosa di nuovo e di diverso. Certamente il brevetto Apple non è stato richiesto e ottenuto solo per fare bella mostra di sé in una cornice.

———————————————————————————–

Ricordo che anni fa, la Mercedes aveva depositato il modello di un cerchio in lega che equipaggiava di serie alcune loro vetture. Una delle tante aziende di accessori post-vendita specializzata in cerchi in lega, proponeva lo stesso identico cerchione ad un prezzo notevolmente inferiore.

Mercedes intentò una causa, la vinse e l’azienda in questione dovette ritirare dal mercato tutti i cerchi-copia, distruggere le rimanenze a magazzino, nonché gli stampi per la produzione.

Annunci