ECO BIKE DESIGN CONTEST 2012

Bando di concorso
ECO BIKE DESIGN CONTEST 2012
promosso da Solsonica s.p.a. con POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano
Bando elaborato secondo le norme internazionali concordate con ICOGRADA, ICSID, IFI; con il patrocinio ADI, Associazione italiana per il Disegno Industriale

Art.1 Obiettivo del concorso
Solsonica e POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano, bandiscono un concorso finalizzato alla selezione di progetti innovativi relativi a una bicicletta assistita elettricamente e a una pensilina fotovoltaica per il suo ricovero e ricarica. I due prodotti (bicicletta assistita e pensilina) dovranno costituire un unico progetto che dimostri continuità in termini funzionali, di usabilità ed estetici, e che veicoli i valori e l’identità del marchio Solsonica.

Art.2 Tema del concorso
Bicicletta assistita
La bicicletta dovrà trasmettere, dal punto di vista espressivo, l’identità del marchio Solsonica (www.solsonica.com) e veicolare i valori della mobilità sostenibile, dell’ecologia e delle scelte responsabili. Dal punto di vista funzionale la bicicletta dovrà essere dotata di batteria autonoma e asportabile e consentire di convertire il funzionamento da assistita a veicolo a pedali. Non sono invece fissati vincoli specifici per quanto riguarda morfologia, tipologia, tecniche e materiali costruttivi.
Pensilina fotovoltaica
La pensilina dovrà essere alimentata con pannelli fotovoltaici per la ricarica di uno o più pacchi batteria. Dovrà ospitare la bicicletta a pedalata assistita ed eventualmente altri tipi di veicoli elettrici. La pensilina dovrà essere installata in contesti di uso privato e potersi connettere alla rete elettrica.
Indicazioni di approfondimento circa il sistema di alimentazione fotovoltaico
La tecnologia fotovoltaica cui fare riferimento è quella del Silicio (mono o multi) Cristallino che si basa su celle di dimensioni 156mm x 156mm (spessore 200μm), assemblabili in serie in matrici rigide a composizione variabile (6×6, 4×8…). Per garantire una tensione utile di ricarica di 16V, dovrà essere prevista una superficie esposta in grado di ospitare almeno 32 celle. Il colore delle celle è nero-blu e non è modificabile. Essendo le celle molto fragili sono in genere racchiuse in due lastre piane, quella superiore è costituita da un vetro trasparente, mentre quella posteriore è costituita da un pannello rigido generalmente opaco, ma che potrebbe essere anch’esso trasparente.
In alternativa al pannello rigido è ipotizzabile anche il ricorso a un film polimerico protettivo trasparente. In questo caso il pannello può essere considerato flessibile con un raggio di curvatura che non può essere inferiore a 1600mm.
In tale ipotesi il pannello può arrivare a uno spessore minimo di 2mm, ma non può essere onsiderato autoportante. Deve essere inoltre prevista l’integrazione di una scatola per i collegamenti elettrici dei moduli di dimensioni minime 140x80x20 mm posizionabile a una delle estremità del pannello fotovoltaico.

Art.3 Composizione della Giuria
La Giuria è composta da nove membri con diritto di voto:
Arturo Dell’Acqua Bellavitis Preside Scuola del Design – Politecnico di Milano
Luisa Bocchietto Presidente ADI – Associazione per il Disegno Industriale
Francesco Trabucco Designer e professore ordinario, Dip. INDACO – Politecnico di Milano
Silvia Piardi Direttore Dipartimento INDACO – Politecnico di Milano
Antonio Colombo President Gruppo srl (Cinelli-Columbus)
Andrea Ratti Docente di tecnologia, Dip. INDACO – Politecnico di Milano
Paolo Mutti CEO – Solsonica spa
Laura Caserta Marketing manager – Solsonica spa
Pasquale Amideo Chief technical officer – Solsonica spa
Le decisioni della Giuria saranno prese a maggioranza.
Il Presidente della Giuria sarà nominato all’interno dei membri indicati dalla Commissione stessa.

Art.4 Fiduciario del Concorso
Il fiduciario con funzione di tramite tra promotore, giuria e concorrenti è:
POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano
Via Durando 38/A – 20158, Milano
Tel. 0223997207 fax 0223995970
e-mail info@ecobikedesign.com
Ulteriori informazioni sulla partecipazione al concorso possono essere richieste all’indirizzo mail del fiduciario.

Art.5 Premi
Il monte premi complessivo è di Euro 7.000 che sarà così ripartito:
1° premio 4000 €
2° premio 2000 €
3° premio 1000 €
Qualora il Concorso, per mancanza di progetti giudicati idonei, si dovesse concludere senza graduatoria di merito e senza vincitore, la Giuria potrà, a suo insindacabile giudizio, dividere il monte premi e distribuirlo tra i progetti meritevoli di particolari riconoscimenti.
Il promotore precisa che l’intero monte premi verrà comunque distribuito e che non verrà esercitata la rivalsa per le (eventuali) ritenute previste dalla legge.

Art.6 Modalità del concorso
Il concorso prevede:
FASE 1: una prima fase aperta a tutti i soggetti ammissibili e diretta a selezionare e individuare 3 finalisti;
FASE 2: una seconda fase, a cui prendono parte solo i finalisti della prima fase.
Nella seconda fase verrà richiesto ai finalisti di sviluppare e dettagliare il loro concept sulla base delle indicazioni ricevute dalla giuria. (vedi Art.9)
Ogni partecipante (o gruppo di progettisti) progetterà un sistema innovativo di bicicletta a pedalata assistita e relativo ricovero alimentato a energia fotovoltaica rispettando le indicazioni fornite all’Art.2. La giuria valuterà sia il contenuto innovativo del progetto, sia il grado di rispondenza alle possibilità delle tecnologie di riferimento.
Sugli elaborati dovrà essere riportato il codice numerico anonimo e nessun riferimento al candidato (nome, cognome, fotografie…).

Art.7 Condizioni per la partecipazione
La partecipazione è aperta a designer italiani e/o stranieri indipendenti o interni ad aziende se autorizzati da quest’ultime. E’ ammessa anche la partecipazione di gruppi di designer, ma dovrà essere nominato un capogruppo che sarà l’unico responsabile e referente nei confronti di POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano.
La partecipazione è vietata ai membri della Giuria, ai loro famigliari, ai dipendenti di Solsonica e di POLI.design,
Consorzio del Politecnico di Milano.

Art.8 Progetti inediti
I progetti dovranno essere in ogni caso inediti e sviluppati espressamente per il concorso.
In caso di contenziosi sull’originalità dei progetti ci si rimetterà al giudizio del Giurì del Design.

Art.9 Elaborati
FASE 1: Gli elaborati da consegnare saranno in formato digitale da inviare all’indirizzo mail designato entro le
scadenze indicate. (vedi art.12)
La Fase 1 sarà anonima, pertanto sugli elaborati non dovrà mai comparire il nome del partecipante o altri segni di
riconoscimento.
Ogni partecipante (o gruppo) dovrà inviare all’indirizzo mail submission@ecobikedesign.com:
• un book di massimo 3 tavole ISO-A3 orizzontale in formato pdf contenenti per entrambi i prodotti, una visione d’insieme e modalità d’uso, ingombri e dimensioni, i dettagli ritenuti più significativi. Le tavole dovranno essere montate in un solo file pdf nominato ‘tavole_codice’ (per esempio ‘tavole_123456’) (vedi Art.10 per la definizione del codice numerico). E’ ammesso l’uso del colore e qualsiasi tecnica di rappresentazione grafica.
• una breve relazione (max 4000 caratteri) che descriva le motivazioni, le caratteristiche del progetto, i materiali previsti e qualunque altro dato ritenuto utile. Il file pdf della relazione dovrà essere in formato ISO-A4 e dovrà essere nominato ‘relazione_codice’ (per esempio ‘relazione_123456’) (vedi Art.10 per la definizione del codice).
• 1-2 immagini tiff o jpg in alta risoluzione di rendering di insieme dei due prodotti (nominare i file
img_01.codice, img_02.codice)
Tutti i disegni o immagini per illustrare il progetto dovranno essere contenuti nelle suddette tavole o nella relazione. Su tutte le tavole e sulle pagine della relazione dovrà essere indicato il codice numerico del partecipante (vedi Art.10).

FASE 2: Gli elaborati da consegnare per la Fase 2 saranno in formato digitale e dovranno essere inviati all’indirizzo mail designato entro la scadenza indicata (vedi Art. 12).
La Fase 2 non sarà anonima. Ai finalisti sarà concesso di contattare Solsonica per chiarire o approfondire questioni di natura tecnica e per ricevere eventuali informazioni di natura produttiva relative alla tecnologia fotovoltaica.
Ogni partecipante (o gruppo) dovrà inviare all’indirizzo mail submission@ecobikedesign.com:
• 3 tavole ISO-A1 impaginate secondo il format che verrà fornito, contenenti immagini, grafica e brevi testi per spiegare il progetto nella sua interezza ed i dettagli peculiari.
• un book di massimo 3 tavole ISO-A3 in formato pdf contenente gli approfondimenti progettuali e i dettaglidel concept (montato in un solo file pdf nominato ‘tavole_codice’).
• 3-4 immagini tiff o jpg in alta risoluzione di rendering di insieme dei due prodotti che mostrino le peculiarità del progetto (nominare i file img_01,codice, img_02.codice etc.)
• Una eventuale integrazione alla relazione consegnata per la fase 1 (formato pdf max 4000 caratteri). Tutti i disegni o immagini dovranno essere contenuti nelle suddette tavole o nella relazione. Su tutte le tavole e sulla relazione dovrà essere indicato il codice del partecipante (vedi Art.10).

Art.10 Identificazione e anonimato
Gli elaborati presentati dai concorrenti non dovranno essere firmati né in alcun modo identificabili né riconducibili al proprietario, ma contrassegnati con un codice numerico inventato da ogni partecipante (un numero di sei cifre non ripetute più di due volte e non ordinate).
I dati relativi al progettista o al gruppo dei progettisti dovranno essere riportati sul modulo di partecipazione allegato al presente bando; il modulo dovrà essere compilato e firmato dai partecipanti per accettazione delle clausole riportate nel bando, scansionato e inviato in formato pdf in una mail all’indirizzo form@ecobikedesign.com entro la deadline della FASE 1 e nominato con il codice numerico scelto ‘NomeCognome_codice’ (ad esempio LucaRossi_123456). POLI.design, in qualità di fiduciario, si occuperà della segreteria e del coordinamento del Concorso, delle comunicazioni coi partecipanti e della ricezione delle e-mail di informazioni e di invio delmateriale.
La Giuria sarà estranea ad ogni attività di coordinamento e segretariato.

Art.12 Termini di scadenza
Gli elaborati della fase 1 dovranno pervenire all’indirizzo mail submission@ecobikedesign.com entro le ore 17.00 del giorno 29 Giugno 2012.
L’oggetto della mail dovrà essere ‘Submission_codice’.
I file inviati (tavole e relazione) dovranno essere contenuti in un’unica cartella archivio (.rar con informazioni di recupero) nominata ‘consegna_codice’. Il file della cartella archivio non deve superare i 6 MB.
Entro la stessa scadenza all’indirizzo form@ecobikedesign.com dovrà essere inviato in formato pdf, debitamente compilato, firmato e scansionato, il modulo contenente i dati del partecipante nominato come indicato all’Art.10.
Indicare come oggetto di questa e-mail ‘modulo dati_codice’.
Gli elaborati della fase 2 dovranno pervenire all’indirizzo mail submission@ecobikedesign.com entro le ore 12.00 del giorno 7 Settembre 2012.

SCARICA IL BANDO

Annunci